I software per la gestione della produzione

 

Quali sono i migliori software per gestire la produzione di un'azienda manifatturiera?

20/10/2021

Gestire la produzione è un aspetto fondamentale per ogni azienda manifatturiera, perché è proprio in questa fase, quella produttiva, che si svolge il principale processo di ogni azienda manifatturiera. Quali sono dunque i software migliori per poter gestire tale processo? 

Che cos'è la gestione della produzione

Cominciamo con definire cosa si intende per gestione della produzione. Per gestione della produzione si intende il processo decisionale attraverso il quale sono organizzate le risorse produttive al fine di conseguire determinati obiettivi. Esso si divide, anche a livello temporale, nelle seguenti tre fasi:

  • Pianificazione
  • Programmazione
  • Controllo

Pianificare la produzione con Excel

La maggior parte delle aziende utilizza Excel come software analitico per pianificare la propria produzione e di conseguenza per prendere decisioni strategiche importanti. Per quanto Excel sia un software molto utile e versatile, che rende semplice la creazione di insiemi di dati e calcoli e che permette infinite personalizzazioni dei propri file, affidarsi unicamente a questa soluzione nasconde delle insidie. 

Il rischio principale è che i file possono diventare eccessivamente complicati e articolati in numerose celle e cartelle e questo porta con sé una serie di ripercussioni sulle operazioni quotidiane. Spesso file così complessi possono essere capiti solo da chi li ha creati, inficiando sulla comunicazione e collaborazione tra reparti. Inoltre, se ogni reparto ha il proprio file, diventa difficile unire le informazioni per avere una vista d'insieme. 

Maggiore è il numero di dati contenuti in un file Excel, più sarà difficile apportare piccole modifiche o variazioni, anche delle più semplici. Modificare il file diventa laborioso e può tradursi in molte ore di lavoro, senza la certezza che il risultato finale sia privo di errori.

Considerati questi primi elementi, è già abbastanza evidente quanto la pianificazione della produzione su Excel sia meno efficiente rispetto l'utilizzo di software specifici. A questo si aggiunge il fatto che l'utilizzo di Excel rende difficile, se non impossibile, realizzare previsioni accurate.

In conclusione, Excel è uno strumento dalle grandi potenzialità, ma non è di certo lo strumento adatto per pianificare la produzione in un'azienda che opera in uno contesto moderno e dinamico come quello attuale.

software-gestione-produzione

Quali sono i software per la gestione della produzione

Il software più noto per la gestione della produzione è il cosiddetto gestionale, in inglese ERP (che sta per Enterprise Resource Planning). Questo tipo di software, come dice il nome stesso, serve per pianificare le risorse dell'impresa ed integra i processi di business rilevanti di un'azienda (vendite, acquisti, gestione magazzino, contabilità, etc.).

Negli anni queste soluzioni software sono state affiancate da software dipartimentali specifici che riescono ad aumentare notevolmente l'efficacia sulle relative aree di competenza.

Così gli APS o Advanced Planning and Scheduling software hanno soppiantato le operazioni di pianificazione e schedulazione della produzione, donando maggiore vista sulla Supply Chain, capacità simulativa e previsionale, ragionamento a capacità finita ed altro ancora.

Negli ultimi anni si sono aggiunte anche soluzioni DDMRP, ovvero Demand Driven Material Requirements Planning, utili alle aziende di tipo industriale per pianificare l'approvvigionamento delle materie in maniera moderna ed avanzata con l'utilizzo di tecniche che permettono di ridurre gli sprechi, gli eccessi e gli errori di previsione.

 

Chi usa i software per la gestione della produzione

Tipicamente le persone che hanno bisogno delle informazioni fornite da tali software sono ruoli che prevedono di prendere decisioni e supervisionare la Supply Chain e dirigere il reparto produttivo.

Le persone che si occupano della gestione della produzione sono il Supply Chain Manager, il Responsabile della Logistica, il Responsabile della Produzione, il Responsabile della Pianificazione, il Responsabile dello stabilimento.

 

Quali aziende usano software per la gestione della produzione

La gestione della produzione caratterizza le aziende manifatturiere; tra queste le più ambiziose adottano soluzioni avanzate che permettono analisi approfondite e aggiornate: gli APS.

La grande esperienza di Cybertec ha permesso di raccogliere numerosi Casi di Successo per aziende di svariati settori.

Tra questi vi sono alcuni che beneficiano dei software di Advanced Planning and Scheduling da diversi anni, ed altri che hanno adottato la soluzione più di recente.

Scopri tutti i "Casi di Successo" creati assieme alle aziende leader nel proprio settore, cliccando qui.

 

I benefici di un software per la gestione della produzione

L'adozione di un software APS porta con sé una serie di vantaggi che hanno ripercussioni positive su tutta l'azienda, partendo da una migliore capacità di gestione della produzione e una maggiore competitività. Allineando e favorendo un rapporto di collaborazione strategica tra le attività di vendita e la capacità produttiva, l'azienda può beneficiare di una migliore organizzazione che consente consegne più regolari e puntuali, insieme a una migliore comunicazione con i fornitori per l'approvvigionamento delle materie prime. 

Il flusso regolare di tutti i processi di produzione porta a meno sprechi di risorse e a notevoli risparmi in termini di costi di inventario e di produzione, che di contro fanno aumentare i profitti e l'efficienza.

In generale, si può riassumere che un APS migliora l’accuratezza delle previsioni e massimizza il livello di servizio grazie a una soluzione per la pianificazione e schedulazione della produzione di tipo avanzato che utilizza logiche a capacità finita e schedulazione di dettaglio.

 

CyberPlan, software per la gestione della produzione

L'APS di Cybertec, CyberPlan, si presenta come il migliore strumento per gestire la produzione grazie alle più moderne tecnologie utilizzate e ai 30 anni di esperienza al servizio di Supply Chain italiane ed estere. Le aziende che utilizzano CyberPlan per gestire il reparto produttivo, sostituendo numerosi fogli Excel, hanno riscontrato numerosi vantaggi in tempi brevi:

  • Aumento del livello di servizio fino al 33%;
  • Riduzione dei magazzini fino al 50%;
  • Aumento della produttività fino al 10%;
  • ROI entro l'anno.


Questi benefici sono resi possibili dai forti investimenti in R&S oltre che alla stretta collaborazione con centinaia di aziende italiane ed estere, dalla piccola impresa alla grande multinazionale. Questo impegno ha permesso a Cybertec di creare soluzioni complete, potenti e semplici usate efficacemente in tutto il mondo.

 

Hai lo strumento migliore per gestire la tua produzione?

La maggior parte delle aziende manifatturiere non dispongono di soluzioni adeguate a supportare i processi di pianificazione della produzione, dalla previsione di vendita alla schedulazione di dettaglio.
Processi che necessitano di potenza di calcolo per ottimizzare il piano e generare rapide simulazioni che permettano di massimizzare l’efficienza e ridurre i costi.
Riduci il magazzino, aumenta la produttività e l’affidabilità delle date di consegna con uno strumento collaborativo ed integrato al tuo gestionale, parla con un esperto.

Parla con un esperto supply chain

Tags:
programmazione produzione, Gestione della produzione, Controllo della produzione

Siamo i pionieri degli Advanced Planning e Scheduling System (APS), strumenti avanzati per il governo delle produzioni più innovative, dalle previsioni di vendita, alla pianificazione what-if fino alla schedulazione di dettaglio.

Ultime news

Distinta base di produzione: cos’è e perché è importante

L’Engineer To Order (ETO) nella pianificazione della produzione

L'Emilia-Romagna pianifica la produzione con CyberPlan