I migliori software per un livello di servizio del 98%: il caso Orthofix

Gestione integrata della supply chain, dalla pianificazione e schedulazione della produzione alla gestione avanzata dei fornitori

09/02/2018

Il racconto di come Orthofix International ha costruito una supply chain integrata attraverso una piattaforma web. L'azienda ha inoltre re-ingegnerizzato i processi per creare un sistema di produzione e logistica “a flusso teso” in logica pull. Oltre all'aumento del livello di servizio del 22,5%, il lead time si è ridotto da 12 a una settimana e il magazzino è sceso del 50%.

Tratto dal case study di IUNGO.

 

L'azienda

Orthofix International è un'azienda altamente diversificata che opera a livello mondiale nel campo dei dispositivi medicali al fine di migliorare la vita dei pazienti offrendo ai medici di tutto il mondo prodotti di elevata qualità per l'ortopedia ricostruttiva e rigenerativa e le patologie della colonna vertebrale.

L'azienda, fondata nel 1980 a Verona in Italia, ha oggi la sede principale a Lewisville in Texas e conta oltre 900 dipendenti in tutto il mondo.  Gli addetti dell'azienda si occupano dello sviluppo, della produzione e della distribuzione di soluzioni ortopediche per il trattamento delle patologie della colonna vertebrale e la rigenerazione dei tessuti. I prodotti Orthofix sono distribuiti in oltre 50 paesi in tutto il mondo.

 

 

 

 

La sfida

Pierluigi Scalzotto, Planning Manager e Roberto Ziggiotti, Senior Planner raccontano la storia di successo di Orthofix. L’obiettivo era quello di riuscire a operare in un sistema “a flusso teso”, eliminando le attività prive di valore aggiunto e gli sprechi e riducendo al minimo quelle a valore aggiunto per il cliente successivo.

Il Gruppo, attivo da oltre 35 anni, ha avuto una crescita continua, coronata dall'ingresso del titolo al Nasdaq di New York nel 1992, e oggi ha la propria sede principale negli Stati Uniti, vicino a Dallas, oltre a una sede europea a Bussolengo (VR) e a numerose filiali locate in Inghilterra, Francia, Germania, Svizzera, Brasile e Porto Rico. La rete di distributori indipendent è ampia grazie al fatto che si trovano dislocati in 86 Paesi.

L'esigenza di re-ingegnerizzare i processi è emersa in seguito ad uno studio sul grado di soddisfazione dei clienti che ha segnalato la  necessità di realizzare i prodotti finiti su richiesta, quindi in un sistema in pull che non ammettesse obsolescenze di magazzino o consegne non pianificate. La riorganizzazione in Orthofix è stata affrontata non agendo sul singolo processo, ma sulla loro totalità, rendendo la Supply Chain protagonista del cambiamento.

 

CyberPlan, IUNGO integrati all'ERP Oracle

I sistemi informativi coinvolti sono stati:

  • l'APS CyberPlan;
  • l’ERP Oracle;
  • la piattaforma web IUNGO

Le soluzioni CyberPlan di Cybertec e web di IUNGO sono state integrate facilmente con il sistema ERP di Oracle pre-esistente. Questo viene aggiornato automaticamente e può trasmettere i dati all’MRP CyberPlan per la pianificazione della produzione.

Orthofix gestisce su CyberPlan il piano MPS su base mensile (Forecast e revisione Safety Stock); l'MRP due volte al giorno creando la lista delle priorità per i reparti di assemblaggio, officina meccanica e per l'expediting verso fornitori e l'MRP settimanale per l'invio degli ordini ai fornitori.

IUNGO gestisce principalmente le attività di: invio e gestione degli ordini ai Fornitori, invio settimanale del portafoglio ordini e dei backorders, gestione dell'expediting e invio forecast.

 

 

Supply Chain integrata ad elevate prestazioni

CyberPlan, IUNGO ed Oracle hanno consentito ad Orthofix di integrare completamente la propria Supply Chain, apportando notevoli benefici:

  • aumento del livello di servizio al cliente finale dall’80% al 98% in poco più di due anni;
  • riduzione del lead time dai 3 mesi originari a una settimana;
  • riduzione dei livelli di stock di magazzino del 50%.

(Fonte: Orthofix, una soluzione web per snellire la supply chain)

 

CyberPlan: L'Advanced Planning System di Cybertec

CyberPlan è un potente e innovativo APS che dal 1991 supporta la pianificazione e schedulazione della produzione di migliaia di aziende in tutto il mondo. Aziende che vanno dalla piccola-media impresa tipica del territorio italiano alla grande multinazionale di oltre oceano.

I processi che le aziende manifatturiere ottimizzano grazie a CyberPlan sono:

  • Sales & Operation Planning: allinea attività di vendita e capacità produttiva favorendo la collaborazione strategica. Massimizza il livello di servizio grazie all'ottimizzazione del piano di produzione;
  • Pianificazione produzione: anticipa i problemi di fabbrica attraverso simulazioni avanzate che tengono conto dei vincoli di fabbrica, dei fornitori e dei clienti. Aumenta la reattività agli imprevisti di produzione massimizzando la bontà del piano produttivo;
  • Schedulazione di dettaglio: crea sequenze di fabbrica ottimizzate tenendo conto dei vincoli di produzione. Tieni conto simultaneamente di impianti, attrezzature e materiali. Aumenta l’efficienza produttiva riducendo tempi di setup e lead time.

In questo modo le aziende possono mantenersi competitive migliorando alcuni indicatori di performance (KPI) importanti:

  • Livello di servizio fino al 99%: dare date di consegna sicure ed affidabili;
  • Riduzione dei magazzini del 53%: livella il magazzino, elimina i mancanti e riduci i lead time di produzione;
  • Aumenta la produttività del 10%: riduci i tempi di set-up e i fermi macchina dovuti a mancanti.

Le aziende che ottengono maggiori benefici dall'utilizzo di CyberPlan sono tutte le aziende di produzione dal "make to order/engineering to order" al "make to stock/ assembly to order" di diversi settori:  Elettronica, meccanica, macchine, impianti, alimentare, farmaceutico, impiantistica, CpG.

Scopri di più sulle aziende che usano CyberPlan >

Chiedi la tua demo gratuita oggi >

 

 

 

 

Chi è IUNGO?

IUNGO Italia è una società specializzata nell’offrire soluzioni per migliorare la Supply Chain e le prestazioni aziendali.

La formula vincente ideata da IUNGO Italia risiede nell’immaginare l’e-mail come l’unico strumento realmente efficace per interfacciarsi con i propri fornitori. Da qui l’idea di brevettare un uso della posta elettronica che consenta a tutti i fornitori di rispondere a ordini di acquisto, richieste d’offerta o qualsiasi altro processo senza inserire nuove tecnologie in azienda.

La vasta e comprovata esperienza assieme alle particolari caratteristiche di IUNGO, permettono ai clienti di eliminare completamente le comunicazioni cartacee (fax, lettere, ecc), di ridurre sensibilmente le attività interne di gestione dei fornitori (comunicazioni, solleciti, ecc) e soprattutto di migliorare l’affidabilità e i tempi di risposta di tutta la supply chain.

Oggi IUNGO Italia serve oltre 300 clienti con più di 50.000 aziende fornitrici integrate italiane e internazionali e questo uso innovativo dell’e-mail ha permesso di raggiungere l’obiettivo di facilitare concretamente l’integrazione fra le aziende e coordinare al meglio la catena dei fornitori.

Scopri di più su IUNGO >

 

RICHIEDI LA TUA DEMO GRATUITA DI CYBERPLAN >

Tags:
News, Iungo, APS, Case Study, CyberPlan, MRP, Oracle

Siamo i pionieri degli Advanced Planning e Scheduling System (APS), strumenti avanzati per il governo delle produzioni più innovative, dalle previsioni di vendita, alla pianificazione what-if fino alla schedulazione di dettaglio.