Il Friuli-Venezia Giulia pianifica la produzione con CyberPlan

 

Numerose aziende della regione Friuli-Venezia Giulia utilizzano moderni software APS per pianificare e schedulare la produzione a capacità finita

01/11/2021

La regione Friuli-Venezia Giulia è nota per quanto riguarda la produzione di tipo industriale. Tra le diverse provincie vi sono alcune eterogeneità che hanno portato ad una specializzazione in alcuni settori e pertanto allo sviluppo di distretti industriali specifici.

L'economia regionale ebbe una forte crescita negli anni novanta, periodo in cui ebbe una forte apertura verso l'estero, favorita sia da fattori politici che monetari. L'export delle aziende regionali conobbe in questi anni una vera e propria esplosione, raddoppiando tra il 1992 ed il 1995. Tuttora le industrie meccaniche concentrano la maggiore quota di export a livello regionale, seguite da quelle del mobile.

L'industrializzazione del Friuli partì già nel diciottesimo secolo ed in particolare l'industria tessile conobbe una notevole espansione in tutta la regione. Nel secolo successivo si andò affermando l'industria della seta.

L'industria friulana, uscì dalle due guerre mondiali completamente distrutta e riprese la propria espansione intorno agli anni sessanta con la creazione di un tessuto di piccole industrie e imprese artigianali. Grande impulso allo sviluppo dell'attività industriale venne dato dalla nascita dei distretti industriali, tra cui:

  • Il "triangolo della sedia" nella parte sud-orientale della provincia di Udine (Manzano, San Giovanni al Natisone, Corno di Rosazzo);
  • I prosciuttifici di San Daniele del Friuli;
  • Il "triangolo del mobile" nella provincia di Pordenone (Brugnera, Prata di Pordenone, Pasiano di Pordenone).

Per quanto riguarda la zona di Udine all'industria siderurgica ed alimentare di un tempo si è sostituita una rete di distribuzione commerciale di dimensioni medio-grandi, mentre le industrie pesanti si sono trasferite nell'hinterland udinese oppure lontano dal capoluogo.

Nella area di Trieste vi sono stabilimenti che trattano la metallurgia e la meccanica industriale e navale, alcuni dei quali sono in funzione dalla fine dell'Ottocento. In particolare vi si trovano il più grande stabilimento in Europa per la produzione di motori navali nonché uno dei più importanti per le componenti per centrali elettriche e la sede del leader mondiale nella progettazione e costruzione di navi da crociera. A Trieste si trovano anche i laboratori di importanti compagnie operanti nel settore delle telecomunicazioni. Anche il settore alimentare è ben rappresentato da importanti società di caffè, salumifici, pastifici ed alcolici.

Tra queste aziende molte ricoprono un ruolo importante di vertice a livello nazionale ed internazionale, ciò grazie alla specializzazione, alla posizione strategica della regione a livello europeo ed agli investimenti che le aziende del nord-est hanno fatto negli anni in strumenti ed infrastrutture produttive. Queste soluzioni infatti hanno permesso alle imprese di rimanere in una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza e di godere dei benefici derivanti. 

 

Primarie aziende del Friuli-Venezia Giulia pianificano con software all'avanguardia

Numerose tra queste aziende leader del Friuli-Venezia Giulia pianificano e schedulano le attività del proprio reparto produttivo grazie a software moderni ed avanzati. Tra queste ne abbiamo selezionate cinque, note per la qualità dei propri prodotti e per l'elevato livello di servizio offerto al cliente. Le aziende selezionate hanno sede in provincia di Pordenone, Udine e Gorizia, tre città di grande rilevanza per la regione Friuli-Venezia Giulia. Scopriamo in maniera sintetica i percorsi di innovazione e di miglioramento svolti da queste importanti realtà:

 

Gestire la produzione nel settore del mobile con innovazione e controllo, il caso di ILCAM

In provincia di Gorizia vi è un'azienda al vertice a livello europeo nella produzione di frontali per l'industria del mobile: Ilcam. Questa azienda ha implementato un software APS e da quel momento è cresciuta notevolmente tanto che il volume d'affari è più che raddoppiato nell’ultimo decennio. La lungimiranza dell'azienda ha permesso ad Ilcam di ottenere notevoli vantaggi con ampio margine rispetto ai concorrenti:

  • ottimizzazione delle linee e delle materie prime,
  • aumento della quantità di prodotti realizzati a partire dalle stesse quantità di materiali,
  • risparmio sui tempi e rispetto delle date di consegna richieste,
  • livellamento della produzione su tutte le varie linee,
  • informazioni aggiornate sulla situazione del reparto produttivo e sul portafogli,
  • capacità di simulare scenari di produzione futuri.

 

Gestire una forte crescita in maniera ottimale, come Lima Corporate

Lima Corporate, azienda attiva in provincia di Udine nella produzione di soluzioni ortopediche, ha evoluto i propri processi di pianificazione della produzione passando da un MRP di tipo grezzo ad un moderno APS. Il progetto di implementazione, spinto dalla necessità di gestire una notevole crescita aziendale, ha aiutato l'azienda a:

  • gestire la crescita aziendale,
  • ottimizzare e ridurre i magazzini,
  • ridurre il lead time di produzione,
  • incrementare la qualità dei dati,
  • migliorare l'accessibilità alle informazioni,
  • ottenere un sistema di pianificazione configurabile e flessibile.

 

Un APS rapido e grandi risultati per LTL lenses

LTL lenses è un'azienda leader nella progettazione e produzione di lenti finite e semi finite per occhiali da vista e sole. L'azienda, che ha sede a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone, e fa parte del gruppo Essilor International, ha voluto migliorare implementare logiche di forecast, di demand planning, di riordino. Il progetto di implementazione di CyberPlan ha portato così a notevoli risultati e benefici:

  • riduzione dei magazzini,
  • aumento del livello di servizio ai clienti,
  • adozione di un sistema APS flessibile e configurabile,
  • migliore comunicazione tra reparti,
  • alta velocità nell'elaborazione delle informazioni.

Modulblok, strumenti di lavoro all'avanguardia per il reparto pianificazione

Con sedi a Pagnacco e Amaro, entrambe in provincia di Udine, Modulblok progetta e realizza soluzioni per il magazzino e la logistica. L'azienda è da sempre un riferimento in quanto ad innovazione e tecnologie applicate alla produzione. In particolare Modulblok ha implementato un sistema totalmente integrato e in tempo reale per l'acquisizione, la schedulazione e la gestione completa degli ordini cliente. Grazie a questi progetti innovativi ha così ottenuto:

  • aumento dell'affidabilità delle date di consegna,
  • riduzione dei tempi necessari ad elaborare i piani di produzione,
  • massima visibilità possibile sul processo di produzione,
  • facilità di comunicazione tra operations e direzione,
  • livello di servizio del 98%,
  • riduzione dei lead time del 60%,
  • riduzione del costo della pianificazione del 50%,
  • forte riduzione dei mancanti.

 

Palazzetti, aumentare produttività e resa, semplificando il lavoro

Palazzetti è un'azienda con sede in provincia di Pordenone attiva nella progettazione e realizzazione di stufe, focolari e barbecue ad alta resa e basso consumo. L'azienda ha riorganizzato e integrato l’intera Supply Chain, dalla gestione della domanda fino alla programmazione di breve periodo, anche grazie all'adozione di un software APS: CyberPlan. Il progetto ha permesso di abbandonare i fogli di calcolo, ormai superati e ottenere benefici quali:

  • miglioramento dell'integrazione tra reparti,
  • creazione e monitoraggio del piano principale in breve tempo,
  • miglior reazione ai picchi di domanda,
  • riordino di materiali più efficiente e puntuale,
  • miglior distribuzione delle fasi di lavoro su una combinazione ottimale di risorse uomo e linea,
  • maggior produttività e resa,
  • possibilità di agire in anticipo sulle criticità e di simulare in poco tempo scelte produttive alternative,
  • abbattimento dei costi di produzione.

 

Ti trovi in FVG? Scopri come pianificare e schedulare la tua produzione in maniera avanzata

Puoi trovare risposta alle tue domande grazie a consulenti altamente specializzati ed esperti nella consulenza in ambito supply chain. Scopri come fare per migliorare organizzazione ed efficienza del tuo reparto produttivo, come procedere per un progetto di innovazione e sviluppo dai notevoli e sostanziali benefici. Contatta un esperto a tua disposizione e chiedi loro maggiori informazioni.

New Call-to-action

Tags:
Trieste, Friuli Venezia Giulia, Udine, Gorizia, Pordenone, LTL

Siamo i pionieri degli Advanced Planning e Scheduling System (APS), strumenti avanzati per il governo delle produzioni più innovative, dalle previsioni di vendita, alla pianificazione what-if fino alla schedulazione di dettaglio.

Ultime news

Distinta base di produzione: cos’è e perché è importante

L’Engineer To Order (ETO) nella pianificazione della produzione

L'Emilia-Romagna pianifica la produzione con CyberPlan